Benvenuti nell'area Zoo di St-Martin-la-Plaine
Cerca nei sentieri ombreggiati del Parco, sta entrando in un nuovo mondo in mille sensazioni. Naso a naso con un gorilla o un Lion ! Questo è possibile grazie al nostro contenitore di vetro. Allora, in attesa di vedere i nostri grandi scimmie e di verificare di persona che sono nostri parenti più stretti, Ci auguriamo che la vostra visita al nostro sito.

Questo è 1971 Pierre e Eliane Thivillon deciso di creare uno zoo. Mentre i coltivatori nel villaggio di Saint Martin la Plaine, si sono riuniti gli animali selvatici feriti trovati dai residenti. Dato il numero di animali in crescita e trattati, l'idea del parco è fatto strada ed è diventato realtà :
il 23 Luglio 1972, Spazio zoologico aperto le sue porte.

Circa 12 ha, scoprire 1000 tra gli animali 120 specie : impressionante gorilla con i Panthers affascinante attraverso i serpenti intriganti.

Alcune specie sono molto rari e la loro riproduzione in cattività è di primaria importanza. Venendo osservare, sostenete i nostri programmi di conservazione di specie in via di estinzione.

I primi animali presentati erano dalla fauna locale : volpi, tassi, gazze ... Hill ospita il parco era spoglio di vegetazione e le strutture più piccoli.

A poco a poco, dopo molti anni di lavoro, il parco e la collina sono profondamente cambiate. Vegetazione ha guadagnato terreno e trasformato una collina spoglia in un lussureggiante giardino : Araucaria, phoenix, bouganville, nespole giappone, bambù gigante ...

Animali presentati anche evoluta rapidamente : le 1er lion arriva fin 1972, le premier gorille en août 1974, les chimpanzés en 1978… Le parc se spécialisa dans le maintien des primates et leur reproduction… Il fallut tout de même attendre 1995 pour enregistrer la première naissance de gorille ! Du côté des structures pour les animaux, les cages (la 1ère faisait 32 m2 !) ont été remplacées par des enclos : l’une des dernières réalisations étant la grande serre aux gorilles, un espace de plus de 2000 m2 pour un volume de 30 000 m3 !!!

Aujourd’hui, l’Espace Zoologique se développe encore et toujours, agrandissant les enclos, aménageant l’espace, agrémentant les allées de nouvelles plantes, reproduisant de plus en plus d’espèces menacées d’extinction.

Site officiel : www.espace-zoologique.com/